Maglia da calcio personalizzata Arsenal ufficiale l'arrivo di Lichtsteiner

Arsenal, ufficiale l'arrivo di Lichtsteiner
Il terzino svizzero ha firmato con i Gunners: ha scelto la maglia numero 12
LONDRA – Stephan Lichtsteiner lascia la Juventus per raggiungere la Premier League: il 34enne difensore svizzero ha infatti firmato un contratto con l'Arsenal, dove indosseràla maglia numero 12. "E' un grande momento, èfantastico per me, dopo la Juventus, giocare con l'Arsenal per realizzare grandi cose in un grande club – ha detto il capitano della nazionale elvetica, sette voltecampione d'Italia con i bianconeri – Cosa mi ha attirato di piùdei Gunners? Il progetto di tornare in Champions League. Penso che sia difficile vedere un club come l'Arsenal non giocare in Champions League. Con i giocatori, il club e lo stadio che abbiamo, qui c'èuna grande opportunitàdi tornare al piùalto livello" Fabbrica di abbigliamento da calcio .

Dopo l'addio di Arsene Wenger, l'Arsenal saràguidato da Unai Emery: "E' un ottimo allenatore che ha vinto molti titoli, in particolare l'Europa League che giochiamo quest'anno. E' un allenatore che sa quello che vuole e che migliora i giocatori, anche quelli vecchi come me… Non smetti mai di imparare e questo èmolto importante. Sono davvero positivo, faremo grandi cose". L'ex laziale ha firmato con i Gunners un contratto annuale con l'opzione per un'altra stagione.

He’s our first summer signing – now let’ Fabbrica di maglie da calcio s have your messages for @LichtsteinerSte #WillkommenStephan pic.twitter.com/4YfrNzuTE4
— Arsenal FC (@Arsenal) 5 giugno 2018

GUARDA TUTTI I GOL DI LICHTSTEINER CON LA JUVE

Maglia online personalizzata Asprilla- «Se sono stato in grado di giocare in Nazionale posso anche fare il ct»

Asprilla: «Se sono stato in grado di giocare in Nazionale, posso anche fare il ct»
L'ex attaccante del Parma, che non ha mai allenato, si propone: «Dovrei essere stupido se non avessi imparato come si gestisce una selezione»
ROMA- Da quando ha appeso le scarpette al chiodo si è dedicato ad altro enon ha mai allenato, ma se arrivasse la chiamata, non si tirerebbe indietro, forte dell'esperienza accumulata in campo in tanti anni di carriera.Faustino Asprillasi propone come ct dellaColombia. Fabbrica di maglie da calcio «Se sono stato in grado di giocare con la maglia della Nazionale, allora sono anche in grado di allenarla- le sue parole a un'emittente locale -.Se mi chiamano, arrivo di corsa. Dovrei essere davvero molto stupido se non avessi imparato come si gestisce una Nazionale dopo tutte le partite giocate con la Colombia fraMondiali, Coppe Americae qualificazioni». Asprilla ha vestito la maglia dei Cafeteros dal '93 al 2001, giocando i Mondiali del '94, del '98 e del 2002. Presa di maglie di calcio a buon mercato

Maradona, uno sbarco da re in Messico