Negozio di maglie da calcio Arsenal Lacazette decisivo- 3-2 al Cardiff

Arsenal, Lacazette decisivo: 3-2 al Cardiff
L'attaccante ex Lione segna un gol capolavoro all'80' e rilancia la squadra di Emery
LONDRA – Con qualche apprensione di troppo, l'Arsenal vince in casa del Cardiff e conquista il secondo successo consecutivo in Premier League: 3-2 il risultato in favore dei Gunners di Unai Emery, decisiva la rete realizzata all'81' Maglia da calcio personalizzata da Lacazette. Ad aprire le marcature Mustafi all'11', prima del pari di Camarasa al 47'. Nella ripresa Aubameyang firma il 2-1 al 62', ma Ward pareggia al 70' Acquista una maglia da calcio . A nove dal termine al Cardiff City Stadium arriva la rete decisiva dell'ex Lione. Con questo successo l'Arsenal si porta a 6 punti al nono posto in classifica.

Maglia da calcio economica Arsenal- Wilshere non rinnova lascerà i Gunners dopo 17 anni 

Arsenal: Wilshere non rinnova, lascerà i Gunners dopo 17 anni 
L'esterno offensivo inglese lo ha annunciato su Facebook: «Ho bisogno di giocare, e ho capito che all'Arsenal sarebbe stato difficile»
ROMA – Ora è ufficiale: Jack Wilshere ha confermato che lascerà l'Arsenal questa estate. Il centrocampista inglese, in scadenza a fine giugno, non rinnoverà il contratto con i Gunners. La notizia è stata data direttamente dal calciatorecon un post su Facebook: «Dopo molte conversazioni con i dirigenti del club, in particolare una recente con il nuovo allenatore Unai Emery, Camicie da calcio in vendita ho sentito di non avere altra scelta se non prendere questa decisione» Wilshere ha quindi deciso che fosse il momento giusto per guardare avanti nonostante il club gli avesse proposto un nuovo contratto: «Abbiamo parlato molti mesi con il club per prolungare. La mia intenzione è sempre stata quella di rimanere all'Arsenal. Sono qui da 17 anni. La mia volontà era tale che di recente avevo accettato di firmare un nuovo accordo con uno stipendio più basso». Determinante è stato quindi l'arrivo del tecnico spagnolo sulla panchina dei londinesi che ha cambiato le carte in tavola: «Dopo un incontro con il nuovo manager, sono stato informato che i miei spazi si sarebbero notevolmente ridotti se avessi deciso di restare – ha proseguito Wilshere – Sono sicuro che chiunque possa capire che a questo punto della mia carriera ho bisogno di giocare, e ho capito che all'Arsenal sarebbe stato difficile». L'esterno offensivo inglese piace a diversi club di Premier League e in Italia è Maglia da calcio personalizzata stato più volte accostato alla Juventus.